Fiumicino: Feste & Sagre

Settimana di Carnevale 
Sfilate, carri nautici e ricchi premi: è il Carnevale a Mare. Carri allegorici e gruppi mascherati sfilano per le strade principali del centro storico mentre la Mascherata in gommone, sfilata di carri allegorici nautici, scivola lungo il canale navigabile. Nel pomeriggio raduno iniziale in via delle Ombrine, intrattenimento musicale e alla fine premiazione dei carri migliori. Un premio speciale va al carro più artigianale e uno per estrazione a sorte. Martedì grasso invece la festa è dedicata ai bambini: presso il parco Cetorelli sfilata delle maschere sui pattini, con premiazione finale delle più riuscite.
 
Maggio/Giugno – Sagra della Tellina 
E’ una manifestazione interamente dedicata alla degustazione di questo piccolo, saporitissimo frutto di mare, prodotto tipico di questo tratto della costa laziale. Una delicatezza di cui molti sono gelosi. La giornata si conclude con uno spettacolo pirotecnico a mare.
 
La seconda Domenica di giugno – Sagra del pesce. 
Con gare di pesca, mercatini, banda musicale e 10 quintali di frittura di pesce. Nei tradizionali padelloni, viene fritta una notevole quantità di pesce e distribuita dopo, gratuitamente, nella piazza nella sede del mercato ittico.
 
Primo fine settimana di Agosto – Sagra del pollo ruspante 
Gran profumo in tutta la zona e appetito che si desta alla festa che ha il suo momento più gustoso nella distribuzione gratuita di croccanti polli arrosti presso il Borgo agricolo della località di tagliatella. E non è tutto: spettacoli vari accompagnano la sagra per tutta la giornata.
 
15 Agosto – L’Assunta 
E’ la festa più importante del paese. Del canale si snoda una processione a mare con tutte le barche dei pescatori: giunti al largo il Sindaco getta in mare una corona d’alloro per commemorare tutti i caduti in mare.
 
5 Ottobre – Sant’ Ippolito 
Insieme al Santo Patrono, di cui si festeggi la ricorrenza, grande protagonista della giornata è il porto intorno al quale si organizza la processione con le reliquie: un riconoscimento sia al glorioso passato di antica civitas portuale romana, sia di attuale porto marittimo per diporto, pesca e trasporto.
 
Ultima settimana di Novembre – Festa della bonifica 
La città vuole mantenere memoria della grande opera di bonifica delle paludi avvenuta nel secolo scorso e per questa occasione si svolgono mostre sul tema e visite gratuite.