Pomezia: Feste & Sagre

Settimana di Carnevale 
Durante la settimana di carnevale hanno luogo sfilate di carri allegorici e di maschere che animano le vie cittadine. Centro di origine relativamente recente – l’inaugurazione ufficiale del Comune è datata il 1938 e deve la sua esistenza alla bonifica delle paludi pontine.
 
Venerdì Santo 
Processione della Via Crucis con figuranti in costume che ripropongono per quadri viventi la Passione e la morte di Gesù Cristo.
 
Ultimo fine settimana di Giugno – Festa del Grano 
Questa festa venne istituita durante il ventennio fascista per celebrare la mietitura del Grano. E’ una festa di tradizione contadina, ma nelle rinate terre pontine, dopo la bonifica delle paludi, il senso della festa andava oltre la ritualità. E l’abitudine si è tramandata fino ad oggi: balli, vino e dolci sono gli ingredienti che movimentano la giornata.
 
11 Luglio – San Benedetto 
S. Benedetto da Norcia, il monaco fondatore dell’ordine che ancora oggi ha come proprio dictat il famoso “ora et labora”, è il patrono di Pomezia e viene festeggiato in questa giornata con una lotteria, spettacoli musicali e fuochi d’artificio.
 
15 Agosto – Festa dell’ Assunta 
La tradizionale festa della Madonna viene celebrata a Torvajanica, ex torre di costa utilizzata per vedetta e sorta per volere di Pio V, con una suggestiva processione di barche che scendono in mare trasportando la statua della Vergine per un percorso che si conclude sulla spiaggia con una messa solenne.